Agenia advisor industriale di finanziamenti nel servizio idrico integrato (S.I.I.)

Nel corso del 2018 sono state esperite diverse procedure competitive per operazioni di finanziamento a medio-lungo termine correlate ai piani di investimento di vari gestori del S.I.I. (acquedotto, fognatura e depurazione) in molteplici contesti territoriali dal Nord al Sud Italia.

AGENIA ha assistito sino al closing le società di 7 contesti gestionali (distribuiti su 4 regioni) ed i relativi pool di primarie banche che hanno accordato linee di credito per oltre 600 M€ complessivi, in operazioni di finanziamento variabili tra 34 M€ e 200 M€ destinate a:

  • supportare il finanziamento degli investimenti previsti dal Piano d’Ambito (programmati e/o in corso di realizzazione);
  • consentire l’opera di infrastrutturazione del territorio servito sino alla scadenza della concessione in linea con adempimenti normativi, disposizioni dell’Autorità di settore e conseguimento dei livelli di servizio prefissati;
  • finanziare l’eventuale acquisizione di società patrimoniali funzionali al business idrico;
  • rifinanziare prestiti esistenti o mutui da estinguere.

Nella seguente tabella sono riportati i principali dati gestionali ed economici delle suddette operazioni di finanziamento:

 

 

In tali operazioni AGENIA ha prestato la propria assistenza a favore di gestori ed enti finanziatori quale consulente industriale del progetto curando, a seconda dei casi, una o più delle seguenti attività specialistiche:

  • Due diligence regolatoria riguardante tutte le tematiche regolatorie, tariffarie ed economico-finanziarie del progetto, finalizzate nella predisposizione del modello economico-finanziario e nella redazione del relativo rapporto di regulatory due diligence;
  • Due diligence tecnica riguardante tutte le tematiche tecnico-gestionali ed industriali del progetto, finalizzate nella redazione del relativo rapporto di technical due diligence;
  • Predisposizione del Piano industriale, comprensivo di tutti gli aspetti tecnici, industriali, regolatori, tariffari ed economico-finanziari;
  • Elaborazione del modello economico-finanziario dell’operazione, comprensivo di tutte le attività analitiche ed operative e con risoluzione dei molteplici aspetti di natura modellistica;
  • Supporto negli aspetti tecnici ed economico-finanziari della contrattualistica di progetto;
  • Gestione dei rapporti con i vari soggetti coinvolti (gestore, ente d’ambito, finanziatori, legal advisor, insurance advisor, model auditor).

Tali operazioni strutturate si innestano nel complessivo quadro di rilancio dei finanziamenti nel settore idrico, che negli ultimi anni è stato favorito anche dal consolidarsi della regolamentazione in materia sia tariffaria (metodi tariffari transitorio e idrico per primo e secondo periodo regolatorio) che tecnico-gestionale (in primis Qualità contrattuale e Qualità tecnica) introdotta dall’Autorità di Regolazione per Energia, Reti e Ambiente (ARERA) a partire dal 2012.

By |2019-01-11T15:51:24+00:00Gennaio 11th, 2019|Categories: Acqua, News|Tags: , |0 Commenti