Approvate quattro nuove verifiche ispettive in materia di tariffe del servizio idrico integrato

Il presente provvedimento dispone quattro verifiche ispettive in materia di regolazione tariffaria per il primo e il secondo periodo regolatorio (anni 2012 – 2015 e anni 2016 – 2019), nei confronti di gestori del SII ovvero di Enti di governo dell’ambito e altri soggetti competenti.

Gli argomenti oggetto di ispezione sono riportati dettagliatamente nell’allegato alla presente deliberazione.

Le verifiche ispettive approvate verranno effettuate entro il prossimo 30 giugno 2019.

Rispetto alle precedenti verifiche ispettive effettuate da ARERA si segnalano in particolare i seguenti nuovi aspetti oggetto di controllo da parte dell’Autorità:

  • la verifica dei dati trasmessi ai sensi della Deliberazione 918/2017 (aggiornamento tariffario 2018/2019);
  • la verifica della struttura tariffaria adottata a decorrere dall’1 gennaio 2018 ai sensi del comma 4.1 della deliberazione 665/2017/R/idr (tenendo conto della nuova struttura dell’articolazione dei corrispettivi che l’Ente d’ambito è chiamato a definire e a trasmettere all’Autorità, entro il 30 giugno 2018, nel rispetto dei criteri recati dal TICSI);
  • il rispetto dei presupposti per il riconoscimento di oneri aggiuntivi riconducibili alla qualità tecnica ex Delibera 917/2017;
  • la verifica dell’applicazione delle componenti di perequazione UI2 e UI3;
  • la verifica della quantificazione degli eventuali costi aggiuntivi per il bonus idrico integrativo;
  • la verifica della documentazione e dei presupposti alla base delle eventuali istanze presentate – ai fini del computo tariffario per il secondo periodo regolatorio – per il riconoscimento di oneri aggiuntivi agli standard di qualità tecnica di cui alla deliberazione 917/2017/R/idr.

Fonte: Sito Arera
Allegati: Delibera 29-03-18  Allegato A

By |2018-04-09T10:26:35+00:00aprile 9th, 2018|Categories: News, SII|0 Comments